Atlantia

Atlantia

AtlantiaAtlantia – Atlantia opera nel settore delle infrastrutture di trasporto e reti per la mobilità. Con 5.000 km di autostrade a pedaggio in Italia, Brasile, Cile, India e Polonia ed oltre 5 milioni di clienti al giorno in transito sulle autostrade del Gruppo, Atlantia è uno dei principali operatori in campo autostradale; inoltre nel 2013 il Gruppo è entrato nel settore degli aeroporti in qualità di gestore del sistema aeroportuale romano per gli scali internazionali di Fiumicino e Ciampino. La relazione riferita al III trimestre del 2016 riporta ricavi operativi pari a 4.129 miliardi di euro, in aumento del 3 percento rispetto al 2015, un MOL che si attesta a 2.640 miliardi di euro, con un incidenza sui ricavi salita dell´1.85 percento e un reddito netto di 900 milioni di euro, cresciuto del 7.40 percento rispetto allo stesso periodo dell´anno precedente. Dal punto di vista patrimoniale e finanziario la relazione evidenzia un´apprezzabile riduzione del rapporto di leverage, in calo del 10 percento, accompagnata da un flusso di cassa della gestione operativa positivo. Graficamente si osserva come il trend rialzista di lungo periodo che ha spinto in alto il valore delle quotazioni da luglio 2012 sino ai massimi assoluti a 25 euro e 74 centesimi, sia stato negato da una fase a bassa volatilità a gennaio 2016, la quale ha poi acquisito connotazione leggermente negativa riportando i corsi azionari agli attuali 22 euro. Durante le ultime 10 settimane il titolo ha realizzato un forte movimento ribassista, andando a creare un nuovo minimo in area 19.3, che potrebbe essere parte di una più ampia conformazione Inverse Head and Shoulders, con spalla sinistra a 21.2 e destra in formazione tra i 21.7 e i 21.5. Qualora il pattern venisse confermato, si aprirebbe la strada ad un´inversione di tendenza che, se adeguatamente sostenuta da un rialzo dei volumi, sarebbe confermata alla violazione della resistenza dinamica, ora transitante in zona 23.4 euro; alternativamente, un proseguimento dell´attuale configurazione negativa si avrebbe al cedere del supporto statico costituito dal minimo sopracitato. Operativamente in uno scenario di breve periodo, si potrebbe implementare una strategia buy up basata sul completamento della figura di inversione, con ingresso sopra la neckline a 22.89, primo target sopra la resistenza dinamica a 23.62, un target più ampio a 24.4 e stop loss a 22.16.

Prova FIDA TRADER, Dati Metastock di qualità! E´ arrivata la nuova FIDAworkstation Plus, provala gratuitamente! FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.