Tenaris

Tenaris

TenarisTenaris – Quadro tecnico positivo per il leader fornitore di tubature operante nel mercato delle utilities. Dopo un 2015 caratterizzato da una fase laterale, con i prezzi racchiusi all´interno di un canale delimitato tra gli 11 e i 12,50 euro, il 2016 è iniziato, a seguito della rottura del supporto statico sopracitato, con una brusca discesa fino in zona 8,50 euro. A questo livello i prezzi hanno dato origine ad un rettangolo di inversione con il limite superiore vicino ai 9,80 euro, il superamento del quale ha dato origine ad un trend crescente, che ha subito una consistente accelerazione dopo la rottura al rialzo dei già citati 11 euro. Attualmente i corsi si trovano in zona 12 euro, con la trend line, già più volte testata dai prezzi, transitante per i 12,09 euro. In un simile contesto, una nuova rottura della resistenza di area 12,55 euro produrrebbe un´ulteriore conferma della validità del trend in atto. A livello operativo, una possibile strategia consisterebbe in un ingresso long a 12,09 euro, nell´ipotesi in cui i prezzi rimbalzino sulla trend line, con spazi di crescita fino a 12,59 e 13,05 euro, rispettivamente primo e secondo target del movimento. Alternativamente, se dovesse verificarsi una rottura della linea di supporto dinamico a 11,95 euro potrebbero verificarsi correzioni fino a 11,54 e 11,05 euro. FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.