Banca Carige

Banca Carige

Banca CarigeBanca Carige – Importanti spinte rialziste per la Cassa di Risparmio di Genova e Imperia che, fondata nel 1483, è una tra le più antiche banche al mondo. La figura triangolare ultimamente delineatasi difatti, ha aperto spazi verso l´alto e potrebbe decretare l´uscita dal movimento laterale valido da giugno. Il deciso trend ribassista che ha interessato la quotazioni durante tutto il 2014, creatosi dopo il test dei massimi annuali a quota 8.858 euro, è stato negato ad inizio 2015 con la concretizzazione di un canale privo di significative direzionalità, sebbene caratterizzato da importanti oscillazioni comprese tra i 2.433 e i 1.615 euro. A fine giugno, ciò che sembrava rappresentare la fine del movimento con la rottura del floor di canale in area 1.5227 e l´avvento di un nuovo trend ribassista, è divenuto invece il preludio di una nuova fase laterale compresa tra 1.800 1.462 euro, tuttora in atto. Lo scenario attuale prevede, come detto inizialmente, il break out della figura triangolare simmetrica che potrebbe decretare la perdita del canale. Tecnicamente quindi, potrebbe essere profittevole sfruttare l´onda rialzista, impostando strategie sulla forza con livello d´ingresso a quota 1.730, primo obiettivo in area 1.798, cap del canale laterale, e secondo a 1.864 euro. Viceversa, nel caso di pull back sull´area resistenziale dei 1.7280 euro, si potrebbe assistere ad un proseguimento del movimento laterale in atto. FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.