Tod’s

Tod’s

Tod'sTod’s – Il trend negativo avviatosi nella seconda metà del 2014 rimane ancora valido per l´azienda di proprietà della famiglia Della Valle. Il movimento discendente dei corsi, che ha conosciuto una breve ma decisa inversione solamente a inizio 2015, è proseguito anche nell´anno in corso, con i prezzi generalmente contenuti all´interno di un canale. La rottura di un importante supporto statico in zona 70 euro, avvenuta nel mese di marzo, ha provocato un´accelerazione del trend in atto, portando i prezzi in area 53 euro, in prossimità del floor del canale. Date le recenti rotture di importanti livelli di supporto e l´andamento ancora incerto del listino, lo scenario non può definirsi positivo per l´azienda leader nel settore delle calzature di lusso. In tale contesto, una violazione al ribasso dei 52,90 euro potrebbe rafforzare ulteriormente il movimento in atto, portando i prezzi fino a 51,50 e 48,95 euro, rispettivamente primo e secondo target della strategia. L´avvicinamento dei prezzi alla trend line potrebbe, però, dar luogo ad un rimbalzo, che potrebbe portare alla chiusura del gap generatosi a metà maggio, a 59,05 euro, e al raggiungimento del limite superiore del canale, a 61,20 euro.
FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.