UBI Banca

UBI Banca

UBI BancaUBI Banca – Periodo di estrema incertezza e volatilità per tutto il settore bancario che ha fatto registrare un ribasso consistente. La fase di progressivo deprezzamento, avviatasi a fine 2015 e divenuta sempre più violenta nelle utime settimane, ha spinto i corsi dai massimi di periodo oltre area 6 euro agli attuali livelli intorno ai 3 euro facendo registrare una perdita di circa il 50%. Tale correzione ha ricondotto le quotazioni su livelli che non si raggiungevano dal 2013. Il primo livello supportile significativo che i corsi potrebbero incontrare è posto in area 2.60 euro. Nello scenario attuale appare più probabile la continuazione del trend negativo. Operativamente risulterebbe consigliabile una strategia di tipo sell down alla perforazione degli 2.61 euro con primo e secondo obiettivo rispettivamente posti sui 2.33 euro e 2.22 euro. Alternativamente, se il livello restasse inviolato, si potrebbe puntare su un rimbalzo che verrebbe confermato solo alla rotture dei 3.66 euro rendendo profittevole una strategia con obiettivo 3.93 euro. FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.