ATLANTIA

ATLANTIA

ATLANTIAATLANTIA

Last price: 18,030
Entry Price: 17,400
Stop Loss: 16,920
Target 1: 18,160
Target 2: 18,450

Il 2018 è stato un anno particolarmente problematico per Atlantia, la società di proprietà della famiglia Benetton che ha recentemente acquisito la concorrente spagnola Abertis, diventando leader mondiale nel settore delle infrastrutture.

Le quotazioni, che a maggio dell’anno corrente hanno registrato i massimi assoluti in area 28.6, sono state oggetto di un consistente crollo, arrestatosi sul livello dei 23.6 e perdendo oltre il 17% del proprio valore in meno di un mese. Il titolo ha poi ripreso vigore, incanalando una lunga serie di minimi crescenti sino a martedì 14 agosto, data del crollo del viadotto Polcevera, il ponte del tratto genovese della A10 gestito dalla controllata Autostrade per l’Italia S.p.a.

Il titolo, a seguito di tale evento, ha perso circa un terzo del proprio valore, lateralizzando in un canale compreso tra i 17.3 e l’area dei 19 euro. Attualmente le quotazioni si trovano approssimativamente a metà del trading range sopra descritto. L’area dei 17.3 ha già respinto i prezzi numerose volte nel corso degli ultimi mesi, confermando il proprio ruolo di supporto statico nella fase attuale. Altrettanto significative sono la resistenza dei 18.89 e quella dei 19.05. Al momento, osservando il grafico con un timeframe daily, RSI e MACD non sono in procinto di fornire segnali interessanti mentre, con lo stesso orizzonte, lo stocastico fornisce spunti invitanti per operare assecondando il trading range. Ad ogni modo gli strumenti sopra citati non sembrano segnalare la possibilità di un imminente recupero di direzionalità per le quotazioni nell’immediato futuro.

Considerando i buoni fondamentali e il tasso di crescita di Atlantia può essere interessante valutare la possibilità di posizionarsi long sul titolo in seguito di una consistente violazione del canale al rialzo, operando con uno stop loss molto corto, ponendo il primo target in area 20.3 e il secondo a 20.75 euro. Avendo l’intenzione di implementare tale strategia sarebbe bene ricordare che il titolo potrebbe essere sensibile a notizie di natura politica, che è dunque necessario monitorare attentamente e con regolarità al fine di evitare ritracciamenti improvvisi difficilmente prevedibili solamente tramite l’analisi grafica. Diversamente é possibile operare assecondando il canale nel quale si trovano attualmente i prezzi, avvalendosi dello stocastico come supporto per selezionare il timing di apertura della posizione.

Prova FIDA TRADER, Dati Metastock di qualità! E´ arrivata la nuova FIDAworkstation Plus, provala gratuitamente! FIDA Finanza Dati Analisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.