Tod’s

Tod’s

Tod'sTod’s – Configurazione grafica interessante per il gruppo Tod´s, tra i principali player del lusso e bandiera dello stile italiano nel mondo con un fatturato realizzato per oltre il 65 percento all´estero. Il titolo, dopo i massimi relativi di agosto dello scorso anno a quota 98 euro, ha ripreso una profonda fase ribassista alimentata nella inizialmente dalla svalutazione della valuta cinese che, per Tod´s e per il comparto del lusso in generale, rappresenta il principale paese di destinazione pesando per oltre un quarto sui ricavi del gruppo. Lo scorso luglio, a quasi un anno di distanza, il titolo ha toccato i minimi relativi sotto i 46 euro per azione interrompendo così i ribassi per dar origine ad una fase rialzista di breve periodo; il titolo è così arrivato a testare, in più occasioni, la resistenza statica dei 56 euro che già in maggio e giugno il titolo aveva più volte tentato di superare senza successo. Questo livello assume così una valore ancor più significativo, poiché, se confermato, si potrebbe assimilare alla neckline di un testa e spalle rovesciato che anticiperebbe la possibile inversione del trend in atto. In quest´ottica si aprirebbero opportunità operative con ingresso long sulla violazione della neckline a 56.30 euro con stop loss a 53.19 euro, primo target in 58.35 e secondo target a 59.87 euro coincidente con la chiusura di un gap ribassista formatosi in maggio.
FIDA Finanza Dati Analisi Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.